Storia dell’Hotel

Storia dell'Hotel

Sandra e Marisa raccontano la storia dell’Hotel Giovanna Regina, una vera e propria villa sul mare per le loro famiglie, ma anche per i loro ospiti, che si sentono proprio come a casa.

“Costruita negli anni ‘20, la nostra è una casa su tre livelli che si affaccia direttamente sul mare e allora per accedervi bisognava attraversare un ponte che la collegava alla strada -spiega Sandra-. Inizialmente oltre che un’abitazione era anche un deposito della canapa, perché nonno Francesco faceva il cordaio, aiutato dai figli Alessandro e Giuseppe.

Nel 1929 la struttura venne affidata in gestione ad un’amica di famiglia, che assecondò il nascente turismo sulla Riviera Romagnola, ed è così che è iniziata l’attività alberghiera.

Nel 1956 nostro padre Giuseppe, detto Peppo, e nostra mamma hanno cominciato a gestire personalmente l’attività

Nonno Peppo

anche se Peppo oltre che un albergatore era anche un artista dalla manualità eccezionale e i suoi modelli di navi e le composizioni di conchiglie si possono ammirare ancor oggi all’interno dell’hotel, percorrendo i corridoi in cui si respira l’amore per l’arte e l’antiquariato.

Un po’ alla volta l’albergo e ciò che lo circonda hanno iniziato a prendere la forma di come appaiono oggi: sono stati aggiunti due piani sulla casa già esistente nel 1955 e 1956

Quando ancora c’era il ponte

è stato rimosso il ponte di collegamento costruendoci un corridoio (l’attuale zona bimbi) per poi creare due piani di camere sul lato verso Rimini nel 1960, e come è cresciuta la famiglia, con il nostro arrivo, così è mutato anche l’aspetto della nostra casa sul mare.

Nel 1964 e nel 1970 ecco spuntare il terzo e quarto piano.

foto

che oggi è resa inconfondibile dall’edera che la ricopre e che la distingue da tutti gli altri alberghi, rendendola unica.

Noi, nate e cresciute in questa realtà alberghiera, che porta il nome di nonna Giovanna e del primo albergo di Gabicce, il Regina, negli anni ’90, alla scomparsa dei nostri genitori, siamo subentrate definitivamente nella gestione, con la nostra passione e professionalità.

Da oltre 60 anni -prosegue Marisa- curiamo personalmente i nostri ospiti e siamo attente alle loro esigenze, desideriamo farli sentire come a casa e con orgoglio possiamo dire che nel tempo abbiamo visto crescere le famiglie dei nostri clienti più affezionati. Di pari passo anche le nostre sono cresciute, con Marina e Francesco,

 

1965 Sandra con la nipote Marina

con Alessandro, Lorenzo e Maria Giovanna

1976 Peppo, il nipote Alessandro ed una cliente

e poi con i nuovi rispettivi nuclei familiari sono arrivati i nipoti: Giulia e Nicolò, Mattia, Alessio ed Anna.

Siamo una grande famiglia e con il cambiare delle generazioni abbiamo cercato di stare al passo con i tempi aggiornando e modernizzando anche la nostra struttura, con la creazione della sala massaggi, della piscina e del giardino coperto nel 2008 in cui la nostra clientela si può rilassare guardando il mare.

 

L’ingresso al mare prima degli anni ’70

Ci sono i terrazzi solarium in cui prendere il sole o il fresco la sera, delle salette tranquille per i lettori o per gli amanti del gioco di carte, i bambini possono giocare in serenità  sia nel giardino sul mare che nella saletta a loro dedicata all’interno dell’hotel. È così che coccoliamo i nostri clienti, oltre che con del buon cibo e con tutte le attenzioni e i consigli di cui possono aver bisogno, ed è con uno stile definito e curato che si tramanda dalle origini che li accogliamo nella nostra struttura per farli sentire proprio come a casa, la nostra, la loro.”

Sandra e Marisa

© 2018 Hotel Giovanna Regina - Cookie - Privacy